Tag

, , , , ,

rosmarino e cocciniglie

Uno dei miei peggiori incubi in giardino… le cocciniglie! Prima o poi comincerò a sognarle anche di notte! E’ che in più agli afidi e alle formiche, che pure minano terribilmente  la mia pazienza, le cocciniglie mettono a dura prova anche il mio stomaco!

Da un po’ di tempo hanno preso di mira il rosmarino che coltivo in terrazzo insieme alla aromatiche che utilizzo in cucina (basilico, menta, salvia…). Quando ci si accorge della presenza di un paio di quegli animaletti bianchi, bisogna agire tempestivamente: se si lascia passare anche solo un paio di giorni, da due che erano ci si ritrova una famiglia intera di cocciniglie a colonizzare ogni singolo ramo della sfortunata pianta.

Se l’infestazione non è tale da costringere a tagliare via tutta la pianta colpita o comunque a utilizzate insetticidi chimici, bisogna armarsi di cotton fioc imbevuti di alcool, e asportare uno ad uno tutti gli animaletti. Operazione da fare rigorosamente lontano dai pasti!