Tag

, , , , , , , ,

Ditemi, esistono bacche più romantiche?

sinforicarpo_symphoricarpos_sinforina_1

Il colore rosa, o anche bianco, delle bacche del sinforicarpo (symphoricarpos, sinforina) ne fanno una pianta molto decorativa dall’estate all’autunno, quando i rami arcuati presentano, agli apici, dei grappoletti strapieni di quei deliziosi frutticini (il nome sinforicarpo deriva dal greco symphorein, e karpos, e si riferisce appunto a tale caratteristica).

Il sinforicarpo, arbusto che raggiunge i due metri d’altezza, non sembra una pianta molto esigente. Scelta per la sua resistenza al freddo, e dunque pensando al mio giardino in montagna, è ora in terrazzo in attesa del futuro trapianto.

Curiosità: il sinforicarpo, in inglese si chiama comunemente snowberry, ghostberry, o anche waxberry. Tali denominazioni rimandano alla caratteristica delle bacche di permanere sulla pianta per molto tempo ancora dopo la caduta dell’ultima foglia e a quella di presentare una superficie cerosa.

Annunci