Tag

, , , , , ,

Non possiamo assolutamente rinunciare a coltivare un agrume in terrazzo o in balcone, per quanto piccoli questi possano essere. Non se ne può proprio fare a meno… e penso al profumo dei fiori che l’agrume ci regala in primavera, così intenso che sembra provenire da tutte le piante che gli abbiamo messo accanto, accompagnando dopo il lungo letargo il loro risveglio, oltre che nostro… e penso al colore dei frutti, che sembrano accendersi alla fine di novembre  in accordo con le prime luci di Natale, facendoci compagnia e consolandoci per tutto l’inverno, fino a dare spazio all’esplosione di colori che la primavera porta con sè.
Ma tra tutti gli agrumi, quello più adatto a essere coltivato in piccoli spazi è sicuramente il chinotto! Le sue dimensioni contenute, insieme a quelle delle foglie, dei fiori e dei frutti, lo rendono estremamente decorativo, e la sua crescita piuttosto lenta ne facilita decisamente la coltivazione.
Acquistatene subito un alberello: vi terrà compagnia in tutte le stagioni dell’anno, lasciando che vi affezionate da subito alla sua presenza. E dopo averlo trapiantato in un vaso di cotto, di quelli decorati, sottolineate il colore giallo-arancio dei frutti piantando alla base del fusto delle viole del pensiero in tinta. E il sole abiterà il vostro terrazzo. Per sempre…

Annunci