Tag

, , , , ,

Tra le cose che possiamo (e dobbiamo assolutamente!) preparare in anticipo per non arrivare sovraccarichi di impegni culinari le ultime ore prima di festeggiare il Natale, sicuramente metto i cioccolatini. Certamente, se fatti da voi, faranno tutta un’altra figura sulla vostra tavola natalizia rispetto a quelli comprati (seppur ottimi!) e potranno accompagnare meravigliosamente il momento del caffè al quale non possiamo davvero rinunciare (per me almeno è così!).

Scegliete stampi in silicone: sono molto comodi e vi permetteranno di ottenere i vostri cioccolatini in brevissimo tempo. Che siano a tema natalizio o, ancora meglio, di forma classica la quale, devo dire, non stanca proprio mai! Una volta scelto tra cioccolato fondente e al latte, aggiungete un paio di spezie (o anche più, se preferite), che renderanno speciali i vostri cioccolatini… Potete scegliere tra cannella, chiodi di garofano, zenzero, peperoncino, pepe, curry, e tutto ciò che pensate possa andar bene se mescolato al cioccolato. Vedrete che quando comincerete a sperimentare, ci troverete talmente gusto che non la smetterete più di provare e provare sempre nuovi accostamenti!

Ma la parte più divertente consiste nel lasciare che siano i vostri ospiti ad indovinare le spezie che avete utilizzato! Sono sicura che anche per voi ci sarà chi indovinerà in un attimo (io già me la vedo mia cognata battere tutti sul tempo, abituata com’è a scovare già nei vini l’impossibile! :-)) e chi magari resta incredulo pure a soluzione già svelata!

Quali spezie ho utilizzato io? Provate a indovinare: la prima è una spezia del cui profumo non posso proprio fare a meno a Natale. La seconda rende il sapore dei cioccolatini così stuzzicante che non ci si può certamente fermare al primo! :-)

Cioccolatini speziati. Scegliete del cioccolato fondente o a latte di buona qualità, scioglietene 200 g in un recipiente di acciaio che avrete messo a scaldare sul vapore di un pentolino d’acqua. Quando il cioccolato sarà ben sciolto, aggiungete le spezie macinate (in quantità che dipende ovviamente dai vostri gusti e dal sapore più o meno deciso che vorrete ottenere) e mescolate bene. Aiutandovi con un cucchiaino trasferite il cioccolato nello stampo che avrete adagiato su un vassoio (io utilizzo un tagliere). Questo andrà battuto energicamente su un piano rigido in modo da eliminare le bollicine d’aria che si saranno eventualmente formate. Eliminate il cioccolato in eccesso livellando la superficie con un coltello e trasferite lo stampo in frigo per circa mezz’ora. Sformate i cioccolatini e… provatene uno. Ho detto UNOOOO :-)