Tag

, , , , , ,

Oh, innanzitutto devo confessarvi che sono entrata un po’ in confusione circa il nome “piracanta” che non so più se sia femminile o maschile… Ho sempre pensato che fosse femminile ma ho sentito Carlo Pagani pronunciare “il piracanta” o “i piracanti”, e se lo dice un Maestro Giardiniere come lui, sarà proprio così! Però mi ci vorrà un po’ di tempo per abituarmi e quindi, eventualmente, permettetemi questa piccola licenza e lasciate che continui a parlarvi della mia piracanta. :-)

Dunque, l’avevamo lasciata in primavera a formare una siepe di recinzione per la mia casa in montagna, dopo aver ritirato le piantine al vivaio forestale.

Ora, dovete sapere che, se come me decidete di usufruire del servizio di distribuzione dei vivai forestali, non vi è dato in alcun modo di scegliere tra i vari tipi di piracanta (a bacca gialla, rossa o arancione). Tra l’altro, nel periodo in cui è possibile ritirarle (febbraio/marzo) non hanno già più le bacche! Quindi, oltre a fare gli occhi dolci ai vivaisti che vi consegnano le piante, supplicandoli di scegliere per voi delle piante a bacca rossa (le mie preferite!), dovrete purtroppo affidarvi al destino!

Ebbene, la mia siepe intanto è cresciuta… E’ ancora piccola piccola ma sono spuntate le prime bacche…

Qualche settimana fa sembrava fossero arancioni, così io, dopo aver pensato malissimo dei vivaisti che mi avevano assicurato di avermi accontentata, ho cercato di convincermi che in realtà no, non sono mica le bacche rosse le più belle! E giù a elaborare tutta una mia teoria per cui la siepe di piracanta da considerarsi più bella in assoluto è un misto di piante a bacca arancione e gialla, a dirmi “Che fortunata che sono stata ad averle ricevute arancioni! Mi basterà comprarne qualcuna gialla e la mia siepe sarà perfetta! E pensare che potevano capitarmi rosse!”.

Sono ritornata in montagna. Indovinate un po’? La mia piracanta è rossa…, la mia piracanta è rossa…, LA MIA PIRACANTA E’ ROSSA!!! SI PUO’ ESSERE PIU’ FELICI DI ME? :-)

Annunci