Tag

, , , , , ,

La vedete quella casetta laggiù? E’ stata il mio alloggio durante la vacanza trascorsa in Basilicata… Scherzo!!! Era solo la casetta-attrezzi dei giardinieri del villaggio, che ringrazio qui pubblicamente per l’estrema cura con la quale si sono occupati (con un caldo infernale) di siepi, alberi, fiori e prati che hanno deliziato la mia vista mentre dalla camera raggiungevo il ristorante, dal ristorante il mare, dal mare di nuovo il ristorante, dal ristorante la piscina, dalla piscina ancora il ristorante…(mamma mia, quanto ho mangiato!!! :D). Una casetta così però la vorrei davvero, magari in montagna, dove potrebbe diventare la casetta dei giochi per i miei bambini (ecco l’ennesimo progetto da inserire nella già lunghissima lista di cose da realizzare!)

Dunque, la Basilicata… conoscevo già la costa tirrenica, praticamente Maratea, e devo dire che il mare lì è davvero incantevole! Questa volta siamo stati sulla costa ionica. Il mare non è un gran che, anche se molto comodo per i bambini perché il fondale, sabbioso, digrada dolcemente… 

Ma la cosa incantevole di questa costa qui è la pineta! E che pineta!!! Una pineta così grande che di sera fa quasi paura attraversarla! E quanti ricordi di me bambina che trascorrevo interi pomeriggi a raccogliere pigne per poi tornare a casa con le mani tutte resinose (poi ci pensava mio nonno, pazienza fatta persona, a ricavare i pinoli… Penso alla fatica che faceva, ogni volta che al supermercato mi stupisco di quanto costino!)

La vacanza è stata troppo breve per fermarmi in pineta con i bambini, ma un paio di pigne di sfuggita sono riuscita comunque a raccoglierle… e che bello osservare lo stupore di mio figlio mentre scopre che da lì vengono fuori i pinoli visti tante volte utilizzare dalla sua mamma in cucina! :-)

Annunci