Tag

, , , , , , , , ,

…purtroppo! Perché altrimenti me le porterei tutte dietro con me, insieme a valigie, borsoni, zainetti e tutto ciò che la mia auto riesce a contenere! Si potrebbe progettare, che so, un tettuccio verde per le auto che funzioni come quelli già brevettati per le abitazioni! Ci pensate? Non saremmo costretti ogni volta a separarci dalle nostre piantine (almeno da quelle che hanno bisogno di più cura) e potremmo contemporaneamente disporre di un sistema air conditioning che non peserebbe sui consumi della nostra auto! E poi… una macchina col tettuccio fiorito… che figata!

 A parte gli scherzi, (che tanto scherzi poi non sono), quello delle piante che lasciamo a casa è un vero problema, a meno che non abbiamo qualcuno che le innaffi al posto nostro. E con questa temperatura vuol dire tutti i giorni! Io mi reputo fortunata perché le mie care mamma e suocera ci pensano per me, ma non vi nascondo che un tantino preoccupata lo sono lo stesso! La mia è proprio una mini vacanza (sabato sarò già a casa! Sic!), ma la partenza è stata così improvvisa che ho dovuto rimandare tanti piccoli lavori che avrebbero facilitato il compito a chi sta provvedendo al mio terrazzo. In questo periodo dell’anno, sarà la stanchezza, succede sempre che i miei impegni mi portino a trascurarlo un po’ e che quindi non si trovi proprio al massimo dello splendore in quanto a ordine! (Speriamo che non si dimentichino della phalaenopsis che ho lasciato sul tavolo in cucina, di abbondare con gardenia, pomodori, basilico e bouganville, di arrivare fin su allo scaffale delle aromatiche e soprattutto di fare attenzione alle piantine di alchechengi che sono ancora nelle confezioni delle uova in attesa di essere trapiantate! Oddio, su tutto, che non si dimentichino del gatto! :D)