Tag

, , , , , ,

Ho temuto che quest’anno non sarebbe arrivato il momento della conta dei boccioli…

I miei agapanti (maggior vanto del mio minuscolo terrazzo) hanno di recente sofferto di clorosi, poverini :-( . Improvvisamente le loro foglie son diventate quasi completamente gialle, tanto che ho temuto per la  sopravvivenza delle piante stesse…

Avevo inizialmente pensato che la loro sofferenza fosse dovuta al vaso diventato troppo stretto, così, anche perchè avevo programmato questo lavoro già da diversi mesi (chissà poi perché dal concepimento di un’idea all’effettiva realizzazione devono sempre passare mesi e mesi…), ho diviso i rizomi, e da un solo vaso di agapanti ne ho ottenuti cinque. Ma mentre sistemavo le piante nei vasi già sapevo che l’aver regalato loro più spazio, non sarebbe stato sufficiente a farle ridiventare verdi, perchè in realtà ciò di cui si erano ammalate si chiamava clorosi…

Era la prima volta che mi capitava… Ma perche questa malattia improvvisa? Di chi era la colpa?

Dopo aver scartato tra le possibili cause una qualche incuria da parte mia (accidenti ai sensi di colpa!) ho concluso che la responsabilità era semplicemente da imputare all’acqua utilizzata per le innaffiature. Da noi l’acqua della condotta risulta troppo, ma veramente troppo ricca di calcare, e questo lo sa bene il lavello della mia cucina che deve essere continuamente strofinato per ridiventare lucido!

Per fortuna a tutto (o quasi, sic!) c’e rimedio… In questo caso i miei agapanti avevano bisogno di ferro. Solo che le indicazioni sulla scatola di solfato di ferro che ho comprato immediatamente, non erano per me sufficientemente rassicuranti… Avrei voluto leggere frasi come ” in un solo giorno le foglie delle vostre piante ritorneranno verdi come prima, anzi più di prima!” e non delle timide promesse del tipo “l’uso regolare del prodotto…”. Sempre così, mi sembrava di leggere le avvertenze delle creme anticellulite! Quando si vorrebbe solo che ti dicessero: non dovrete più preoccuparvene!

Eppure (non l’avrei mai detto!), a distanza di due mesi… i miei agapanti sono completamente guariti!!! E, meraviglia delle meraviglie, sono anche spuntati tre boccioli! E su questo numero, e sul mistero che vi si nasconde dietro, tornerò a parlarvi più in là…

Annunci