Tag

, , , , , , , , , , , ,

Cercando qualche nuova idea per la festa di San Valentino ne ho trovato una di Martha Stewart davvero speciale, che mi ha dato lo spunto per un esperimento che non avevo mai provato prima: la talea di foglia.

La violetta africana, o saintpaulia, si presta benissimo alla moltiplicazione per talea fogliare, così come gran parte delle piantine con foglie carnose. Non ho resistito alla tentazione di provare subito l’esperienza: veder radicare una piantina partendo solo da una foglia deve essere davvero emozionante…

Non avendone una in casa mi sono messa subito alla ricerca di una saintpaulia da acquistare. Ne ho trovate con fiori viola, rosa e anche bianchi, tutte carine, ma poichè l’acquisto era finalizzato all’esperimento della talea, ho scelto la piantina che sembrava avere il fogliame più in salute.

Ho scelto una bella foglia e l’ho recisa alla base con delle forbicine affilate. Volendo creare una decorazione per San Valentino ho delicatamente ritagliato la foglia a forma di cuoricino e l’ho piantata in un vasetto riempito con del terriccio fresco che ho prima pressato un pochino e bucato con una matita.

Poichè le talee devono essere trattate con la massima delicatezza, ho pensato che sarebbe stata utile una piccola protezione, che dovendo essere in tema San Valentino, è diventata una coroncina di fil di ferro rivestito, sagomato con una matita, in cui ho infilato dei cuori di cartoncino. Piccolo dettaglio – che per me tanto dettaglio non è, ma non ci badate, io c’ho la fissa per certe cose! :D –  i cuoricini sono dello stesso colore del nastro di raso che ho annodato intorno al portavaso.

Ecco, così la talea mi sembra più al sicuro… bè, se la mia gattina ha deciso di piombare sulla talea, allora il fil di ferro servirà a ben poco, ma forse i cuori di cartoncino la distoglieranno, chissà… :D

Ah, dimenticavo, il terriccio va mantenuto sempre umido per favorire la radicazione e, incrociando le dita, fra uno/due mesi vedremo spuntare delle foglioline nuove. Può darsi che San Valentino diventi anche il santo protettore delle talee, chissà…:D

Annunci