Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

 

E’ arrivata! La risposta alla mia richiesta di piantine è arrivata! Che emozione quando ho visto quella lettera…

Che si potesse fare richiesta di piantine ai vivai forestali io l’ho saputo solo l’anno scorso. Mi piacque subito l’idea che si potesse accedere anche come privati cittadini al servizio di distribuzione di materiale vivaistico.

Avevo preso un libretto informativo passeggiando per una delle varie sagre visitate ultimamente e sfogliandolo pensai che sarebbe stata una buona idea richiedere delle piantine  per cominciare ad arricchire un po’ il terreno della nostra casa in montagna. Oltre al libretto mi avevano regalato un leccio che ora è sul mio terrazzino e che è diventato per me il simbolo di questa nuova avventura in Irpinia. 

La scelta delle piante (che varia ovviamente da vivaio a vivaio) è abbastanza ampia. Queste, ad esempio, sono le piante che avevo richiesto: quercia rossa americana, liquidambar, albero di Giuda, sorbo degli uccellatori, catalpa, piracanta, pittosporo, forsizia, lillà, palla di neve (viburnum opulus), maonia, ibisco.

Non mi sono state assegnate tutte, ma questo me lo aspettavo, dato che l’assegnazione avviene tenendo conto ovviamente della produzione dei vivai e delle varie richieste che pervengono agli uffici.

Mi dispiace un po’ per la forsizia e la palla di neve (mi ero già affezionata all’idea di averle nel mio giardino!), ma sono molto contenta per le 100 piantine di piracanta con le quali potrò formare una bella siepe tra i cancelli.

Per chi fosse interessato, questo è il link (per la regione Campania, ma facilmente si trovano i link per le altre regioni) che dovete seguire per informazioni sulla distribuzione delle piantine e per scaricare il modello di richiesta:

http://www.sito.regione.campania.it/agricoltura/foreste/vivai_distribuzione.htm.

Annunci