Tag

, , , , , ,

Questa foto l’ho promessa alla mia amica Daniela che mi chiedeva quali fiori scegliere per le sue balconiere. E’ la mia idea di balcone fiorito: un’esplosione di colori che possa catturare lo sguardo in ogni stagione dell’anno!

Per ottenere questo effetto, non c’è dubbio, bisogna puntare sulle stagionali! Ma attenzione a scegliere quelle giuste… Questi sono i miei suggerimenti:

  • per le stagioni fredde scegliete le viole del pensiero (foto in alto). Danno grandissima soddisfazione, tanto che faccio sempre fatica a pensare che possano esistere fiori che godono del freddo come loro! Piantatele tra ottobre e novembre. Raggiungono il loro massimo splendore tra gennaio e febbraio e più avanti, appena la primavera si fa sentire, comincia il loro declino.
  • per le stagioni calde, preferite impatiens, pervinche e petunie. Attenzione, per trovarle dovrete aspettare ancora un po’;
  • in ogni caso, di tutte le piante stagionali, preferite le varietà a fiori piccoli: ricordate che nelle balconette non ci interessa il singolo fiore, ma l’effetto che deriva da tutto l’insieme;
  • acquistate quelle in vaso piccolo con su al massimo 2 o 3 fiori: spenderete per ogni piantina solo 50/60 centesimi e dunque potrete portarne a casa quante ne volete!
  • sbizzarritevi con i colori (o se preferite, puntate su un colore base e accostate le diverse sfumature);
  • in ogni balconiera posizionate due o tre piantine al massimo.

Infine, poichè non ci è dato di conoscere il giorno preciso in cui le piantine che abbiamo scelto arriveranno ai garden, vi consiglio di farvi un giro almeno una volta ogni paio di settimane: oltre a essere un piacevolissimo e distensivo passatempo, eviterete di dovervi accontentare degli scarti! ;-)

About these ads