Tag

,

Non so se sia ancora troppo presto, ma io sto già pensando al Natale…

In verità a casa mia è come se non passasse mai: durante l’anno i miei bambini mi chiedono di continuo quand’è che arriva il momento di prendere l’albero; inoltre possiedono un libro delizioso sulla vigilia di Natale che è tra i loro preferiti (in realtà lo è anche per me!) e ogni scusa è buona per tirarlo fuori dallo scaffale! Quando poi trascorre anche la festa di Halloween, allora si sentono come autorizzati a inserire le parole “regali” e ” Babbo Natale” in almeno due o tre discorsi durante la giornata! Pensate che il più piccolo ha creduto bene di scrivere già (dettandomela) la sua letterina, assicurandosi che io non abbia dimenticato di segnare il nostro indirizzo sulla busta e informandosi su come e dove Babbo Natale la riceverà. Mi dispiacerà quando, cresciuto, non mi farà più queste domande, ma spero che la magia del Natale continui a lungo ad avvolgere la nostra casa con le sue luci, le sue canzoni, i suoi profumi e tutte le cose belle e le persone care dalle quali vorremo essere circondati durante quei giorni di festa…

Cosa possiamo fare per entrare in maniera soft nello spirito del Natale, visto che è ancora un tantino presto per cominciare a decorare albero, casa, terrazzo, giardino? Quello che faccio io è semplicemente cominciare a raccogliere del materiale per decorazioni in stile naturale, le mie preferite (ve lo aspettavate, eh? :-))). Mi guardo intorno, mentre sono in giardino, al parco, ma anche mentre aspetto che i miei figli escano da scuola, quando passo dal fruttivendolo… Mi lascio guidare dal colore di un frutto, dalla forma di una foglia o di un ramo secco, e comincio a conservare tutto quello che mi ispira una mezza idea sul Natale. Poi i giorni passano e l’idea si concretizza in qualcosa di più definito, finchè sento improvvisamente arrivare il momento giusto per realizzarla….

I don’t know if it’s still too early, but I’m already thinking about Christmas …

In truth, it is as if in my house Christmas never passed: during the year my kids ask me constantly when it comes time to take the tree; they also have a delightful book on Christmas Eve which is among their (and my) favourite books and any excuse to pull it out of the shelf is a good one! When also Halloween passes, then they feel authorized to enter words as “gifts” and “Santa Claus” in at least two or three conversations in the day! Think that the youngest child already wrote (dictated) his letter, making sure that I did not forget to mark our address on the envelope and asking how and where Santa will receive the letter. I will be sorry, when he, grown, will not ask me these questions any more, but I hope that the magic of Christmas will continue to wrap our home for a long time with its lights, its songs, its scents and all the beautiful things and loved persons we want to be surrounded in those days …

What can we do to get softly in the spirit of Christmas, as it’s still a bit early to start decorating tree, house, terrace, garden? What I do is simply to begin to gather materials for decorations in natural style, my favorite ones (expecting it, huh?). I look around, while I’m in the garden, at the park, while I wait for my children to leave school, when I go to the greengrocery… I am guided by the color of a fruit, the shape of a leaf or a dry branch, and begin to keep everything that inspires me some idea about Christmas. Then the days pass and the idea becomes more definite, until suddenly I feel it is the time to realize it…

About these ads